Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Diritto penale 1 - Canale C

Programma

DocenteMaurizio Bellacosa
Codice Corso693
Settore scientifico disciplinare (SSD)IUS/17
Anno di corso3
SemestreI Semestre
CanaleC
Lingua dell'insegnamentoItaliano
Numero totale di crediti9
Carico di lavoro globale195
Ore didattica frontale60
Contenuti del corsoI principi generali in materia penale;
- la legge penale;
- la struttura del reato;
- le forme di manifestazione del reato;
- il reo;
- le conseguenze giuridiche del reato (con esclusione delle specifiche misure di sicurezza e delle obbligazioni civili nascenti da reato)
Testi di riferimentoF. Antolisei, Manuale di diritto penale, parte generale, XVI ed., Giuffré, Milano,
Obiettivi formativiFornire allo studente l’illustrazione dei principi costituzionali in materia penale, degli istituti codicistici e delle categorie generali, indicandogli i corretti percorsi logico-giuridici del metodo.
Prerequisitinessuno
Metodi didatticiLezioni teoriche e confronto con gli studenti su casi pratici
Modalità di verifica dell'apprendimentoprova orale sugli argomenti trattati nel manuale e a lezione
Criteri per l'assegnazione dell'elaborato finaleInteresse e attitudine manifestati per la disciplina, buon risultato all’esito della verifica di profitto, frequentazione del profilo penalistico
Programma esteso e materiale didattico di riferimento
Settimana 1Introduzione (Parte I, Cap. I)
- Diritto Penale e norma penale;
- Origine ed evoluzione del diritto penale attuale
- Diritto penale e morale
- Funzione del diritto penale nel quadro della Costituzione
- I principi di autonomia, sussidiarietà e frammentarietà
- La protezione dei beni giuridici
- Principio di proporzione e meritevolezza della pena
- La norma penale; precetto e sanzione; le varie specie di norme
- I destinatari delle norme penali
- Delitti e contravvenzioni
Settimana 2Le fonti del diritto penale (Cap. II)
- Fonti e interpretazione
- Le fonti del diritto penale
- Il principio di stretta legalità
- La riserva di legge
- Tassatività e determinatezza
- Rapporti con le fonti subordinate
- Norme penali in bianco
- Riserva di legge e normativa comunitaria
- Legge regionale
- La consuetudine
- Interpretazione della legge penale
- Mezzi e metodi d’interpretazione
- Analogia in generale
- Analogia nel diritto penale
Settimana 3Efficacia della legge penale (Capp. III e IV, Sezz. I, II, III)
- Limiti temporali
- Principio di irretroattività
- Successioni leggi penali; art. 2 c.p.
- Retroattività delle disposizioni più favorevoli
- Leggi eccezionali e temporanee
- Decreti legge non convertiti
- Leggi incostituzionali
- Tempo del commesso reato
- Limiti spaziali
- Territorio dello Stato
- Reati commessi all’estero
- Delitti politici
- Delitti comuni commessi all’estero
- Estradizione
- Luogo del commesso reato
- Limiti personali
- Obbligatorietà della legge penale
- Le immunità
Settimana 4La struttura del reato: l’elemento oggettivo (Parte II, Tit. I, Capp. I-II)
- Il reato – analisi sistematica e struttura del reato
- Analisi e sistematica del reato; teoria bipartita del reato
- Tipicità e offesa del bene giuridico
- Antigiuridicità e colpevolezza
- La struttura del reato: l’elemento oggettivo
- La condotta; reati commissivi e omissivi
- L’evento
- L’oggetto materiale
- Il nesso causale: le varie teorie; la disciplina codicistica; le concause
- Reati omissivi propri e impropri; la causalità nei reati omissivi impropri
- L’obbligo di impedire l’evento: la posizione di garanzia
Settimana 5Le cause di giustificazione (Cap.II sez.V)
- Le cause di giustificazione; generalità; fondamento e disciplina
- Le singole scriminanti:
- Legittima difesa
- Stato di necessità
- Consenso dell’avente diritto
- Esercizio del diritto e adempimento del dovere
- Uso legittimo delle arti
- Eccesso ed errore nelle scriminanti
Settimana 6La struttura del reato: l’elemento soggettivo (Parte II, Cap.III, Sezz.I-III)
- Colpevolezza – Elemento soggettivo del reato
- La colpevolezza: nozione – fondamento e rilevanza Costituzionale
- Concezione psicologica e normativa
- La c.d. colpa d’autore
- L’elemento soggettivo
- Coscienza e volontà
- Il dolo, struttura e oggetto; forme del dolo; accertamento del dolo
- Coscienza dell’antigiuridicità
Settimana 7L’elemento soggettivo (segue) (Cap.III, Sezz. IV-VI)
- La colpa
- La non volontà del fatto. La violazione delle regole cautelari
- Colpa generica e colpa specifica
- Accertamento della colpa
- Prevedibilità ed evitabilità dell’evento
- La colpa con previsione
- Colpa c.d. impropria
- Caso fortuito e forza maggiore
- L’elemento soggettivo nelle contravvenzioni
Settimana 8Responsabilità oggettiva ed errore (Cap.III, Sezz. V-VII)
- La responsabilità oggettiva
- Il delitto preterintenzionale
- I delitti aggravati dall’evento
- I reati di stampa
- Responsabilità oggettiva e i principi costituzionali
- La disciplina dell’errore
- Errore e ignoranza
- Errore sul fatto ed errore sul precetto
- Errore su legge extrapenale
- Errore determinato dall’inganno altrui
- L’ignoranza inevitabile della norma penale
- La c.d. insesigibilità
- L’errore – inabilità
- I casi di aberratio
Settimana 9Le forme di manifestazione del reato (Parte II, Tit. II, Capp. I-II)
- Il reato circostanziato; nozione
- Classificazione delle circostanze
- Criterio d’imputazione
- Concorso di circostanze
- Il delitto tentato
- La consumazione del reato
- L’inzio dell’attività punibile
- Idonietà e non equivocità degli atti
- Il dolo nel tentativo
- Desistenza e recesso attivo
- Il tentativo nelle diverse tipologie delittuose
- Reato putativo e reato impossibile
- La concezione realistica dell’illecito
Settimana 10Le forme di manifestazione del reato (segue) (Capp. III-IV)
- Concorso di persone nel reato
- Generalità
- Concorso eventuale e concorso necessario
- Teorie su concorso criminoso
- Strutture e requisiti
- Varianti individuali
- Concorso nel reato proprio
- Comunicabilità delle circostanze
- Cooperazione nel reato colposo
- Concorso di reati
- Concorso formale e concorso materiale
- Reato continuato
- Reato complesso
- Concorso di norme
- Specialità
- Sussidiarietà e assorbimento
- Progressione criminosa
- Antefatto e postfatto non punibile
Settimana 11L’imputabilità e la pena (Parte III, Capp. I, II e III; Parte IV Cap. I)
- L’imputabilità
- Soggetto attivo del reato
- Cause che escludono o diminuiscono l’imputabilità
- Imputabilità e colpevolezza
- Capacità criminale e pericolosità
- Tipologie di soggetti pericolosi
- Recidiva
- Le conseguenze giuridiche del reato
- Funzione e commisurazione della pena
- Indici dell’art. 133 c.p.
- Pene sostitutive e misure alternative
- Misure di sicurezza (generalità)
- La punibilità; nozione; condizioni obiettive di punibilità
- Cause di estinzione del reato
- Cause di estinzione della pena