Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Diritto dell'esecuzione penale

Programma

DocentePaola Balducci
Codice Corso888
Settore scientifico disciplinare (SSD)IUS/16
Anno di corso5
SemestreI Semestre
Lingua dell'insegnamentoItaliano
Numero totale di crediti6
Carico di lavoro globale126
Ore didattica frontale36
Contenuti del corsoIl corso di diritto dell’esecuzione penale, si propone l’esame della disciplina prevista nel libro X del codice di procedura penale. In particolare, saranno oggetto di studio e di approfondimento: le garanzie di giurisdizionalità nella fase esecutiva; il giudicato penale ed il principio del ne bis in idem, l’esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali; i soggetti e i procedimenti di esecuzione.
L’ultima parte del corso sarà dedicata al diritto penitenziario con specifico riferimento al sistema carcerario italiano e al complesso delle misure alternative alla detenzione.
Testi di riferimentoPer la parte di diritto dell’esecuzione penale
G. Conso – V. Grevi, Compendio di procedura penale, Cedam, ultima edizione, limitatamente alla parte dell’esecuzione;
In alternativa
P. Tonini, Manuale di procedura penale, Giuffre, 2014, limitatamente alla parte dell’esecuzione
Per la parte di diritto penitenziario
F.Caprioli-D. Vicoli, Procedura penale dell'esecuzione, Giappichelli, Torino, 2011, limitatamente alle parti che saranno indicate nel corso delle lezioni;
nonché, M. Canepa – S. Merlo Manuale di diritto penitenziario, Giuffre, ultima edizione, limitatamente alle parti che saranno indicate nel corso delle lezioni.
In alternativa
Caprioli-Scomparin, Sovraffollamento carcerario e diritti dei detenuti, Giappichelli Editore, 2015.
Durante il corso verrà fornito materiale di supporto didattico e di approfondimento.
Obiettivi formativiAcquisire le nozioni fondamentali della fase esecutiva del processo penale, con particolare attenzione ai profili pratici necessari allo svolgimento delle professioni legali.
PrerequisitiConoscenza degli elementi di base del diritto penale sostanziale e della procedura penale
Metodi didatticiLezioni frontali
Modalità di verifica dell'apprendimentoEsame orale
Criteri per l'assegnazione dell'elaborato finaleConoscenza e approfondimento della materia
Programma esteso e materiale didattico di riferimento
Settimana 1Introduzione alla materia
Principi sovranazionali e costituzionali
Il giudicato penale
Settimana 2Il principio del ne bis in idem
La giurisdizione esecutiva
Altri organi della vicenda esecutiva
Settimana 3L’attività esecutiva
Il procedimento di esecuzione
Questioni sul titolo esecutivo
Settimana 4Il ruolo del pubblico ministero nella fase esecutiva
L’ordine di esecuzione
Strumenti di sospensione dell’esecuzione
Settimana 5Le misure alternative alla detenzione: tipologie
Le misure alternative alla detenzione: presupposti applicativi
Le vicende delle misure alternative
Settimana 6L’esecuzione penale esterna
Servizio sociale e assistenza
I controlli
Settimana 7Elementi di diritto penitenziario
Il sistema penitenziario italiano
Principi sovranazionali e costituzionali
Settimana 8I soggetti
I circuiti penitenziari
Osservazione e trattamento
Settimana 9I principi in materia di trattamento
Il lavoro quale pilastro del trattamento penitenziario
L’imputato detenuto
Settimana 10Strumenti di rigore
Strumenti premiali
Il reclamo
Settimana 11I rimedi risarcitori
La magistratura di sorveglianza
I procedimenti di sorveglianza
Settimana 12La sentenza Torreggiani e la questione europea
Prospettive di riforma
Verso il superamento della pena detentiva