Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Diritto internazionale penale

Programma

DocenteMarina Mancini
Codice Corso894
Settore scientifico disciplinare (SSD)IUS/13
Anno di corso5
SemestreII Semestre
Lingua dell'insegnamentoItaliano
Numero totale di crediti6
Carico di lavoro globale146
Ore didattica frontale36
Contenuti del corsoLa nozione di crimine internazionale e la sua evoluzione; le fonti del diritto internazionale penale; i crimini di guerra; i crimini contro l’umanità; il crimine di genocidio; il crimine di aggressione; altri crimini internazionali; i primi tentativi di istituire una giurisdizione penale internazionale; i Tribunali militari internazionali di Norimberga e di Tokyo; i Tribunali penali internazionali per la ex Iugoslavia e per il Ruanda; la Corte penale internazionale; i rapporti tra tribunali penali internazionali e giurisdizioni nazionali; la cooperazione giudiziaria degli Stati con i tribunali penali internazionali.
Testi di riferimentoGreppi, I crimini dell'individuo nel diritto internazionale, Torino, 2012, pp. 3-294. I trattati, le risoluzioni e le sentenze analizzati durante le lezioni sono disponibili nel sito web del corso.
Obiettivi formativiIl corso illustra gli aspetti salienti del diritto internazionale penale, tenendo conto della normativa internazionale rilevante e della giurisprudenza dei tribunali penali internazionali. Obiettivo del corso è fornire agli studenti una buona conoscenza dei crimini internazionali e dei meccanismi per la loro repressione.
PrerequisitiNessuno
Metodi didatticiDidattica frontale
Modalità di verifica dell'apprendimentoEsame orale
Criteri per l'assegnazione dell'elaborato finaleL'avvenuto superamento dell'esame.
Programma esteso e materiale didattico di riferimento
Settimana 1La nozione di crimine internazionale - Le fonti del diritto internazionale penale - I principi generali del diritto internazionale penale.
Settimana 2La repressione dei crimini di guerra nei trattati di pace della prima guerra mondiale - La Carta del Tribunale Militare Internazionale di Norimberga. Le nuove categorie di crimini contro la pace e crimini contro l'umanità - La struttura del Tribunale Militare Internazionale di Norimberga.
Settimana 3Il processo dinanzi al Tribunale Militare Internazionale di Norimberga - La legge n. 10 del 1945 del Consiglio di Controllo per la Germania - Il Tribunale Militare Internazionale di Tokyo.
Settimana 4I principi di Norimberga, adottati dalla Commissione del Diritto Internazionale nel 1950 - La Convenzione sul crimine di genocidio - Le Convenzioni di Ginevra del 1949: quadro generale.
Settimana 5Le infrazioni gravi delle Convenzioni di Ginevra del 1949 - Le infrazioni gravi del I Protocollo addizionale del 1977 - L'art. 3 comune alle Convenzioni di Ginevra del 1949 e il II Protocollo addizionale del 1977.
Settimana 6I tribunali ad hoc: caratteri generali - Il conflitto nella ex Iugoslavia e l'istituzione del Tribunale Penale Internazionale per la ex Iugoslavia - Giurisdizione e struttura del Tribunale Penale Internazionale per la ex Iugoslavia.
Settimana 7Il Tribunale Penale Internazionale per la ex Iugoslavia: il caso Krstic - Segue: il caso Karadzic - Il conflitto in Ruanda e l'istituzione del Tribunale Penale Internazionale per il Ruanda.
Settimana 8Giurisdizione e struttura del Tribunale Penale Internazionale per il Ruanda - il Tribunale Penale Internazionale per il Ruanda: il caso Akayesu - La completion strategy e il meccanismo residuale istituito dalla ris. 1966 (2010) del Consiglio di Sicurezza.
Settimana 9La Corte Penale Internazionale: caratteri generali - Segue: giurisdizione - Segue: struttura.
Settimana 10I rapporti tra la Corte Penale Internazionale e le giurisdizioni nazionali: il principio di complementarietà - La cooperazione degli Stati con la Corte Penale Internazionale - Situazioni e casi dinanzi alla Corte Penale Internazionale.
Settimana 11Il crimine di genocidio nello Statuto della Corte Penale Internazionale e nella sua giurisdprudenza - I crimini contro l'umanità nello Statuto della Corte Penale Internazionale e nella sua giurisprudenza - I crimini di guerra nello Statuto della Corte Penale Internazionale e nella sua giurisprudenza. L'emendamento all'art. 8 dello Statuto adottato dalla Conferenza di Kampala.
Settimana 12Il crimine di aggressione: gli emendamenti allo Statuto della Corte Penale Internazionale adottati dalla Conferenza di Kampala - L'adattamento degli ordinamenti interni allo Statuto della Corte Penale Internazionale: quadro generale - L'adattamento dell'ordinamento italiano allo Statuto della Corte Penale Internazionale. La legge n. 237 del 2012.