Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Informatica giuridica (ambito penale)

Programma

DocenteFabio Bartolomeo
Codice CorsoM182
Settore scientifico disciplinare (SSD)NN
Anno di corso5
SemestreII Semestre
Lingua dell'insegnamentoItaliano
Numero totale di crediti5
Carico di lavoro globale111
Ore didattica frontale36
Contenuti del corsoSono almeno tre i campi più rilevanti dell’informatica giuridica: la teoria e la pratica legate alla gestione delle banche di dati, ed in particolare all'informatica giuridica documentaria; l’informatica come strumento di miglioramento e innovazione dell’organizzazione giudiziaria; i sistemi di raccolta delle informazioni e dei dati statistici mirati alla conoscenza dei fenomeni e alla valutazione delle prestazioni del sistema giudiziario.
Con riferimento al settore penale gli approfondimenti verranno riservati alle statistiche sui reati e sulle principali caratteristiche di settore (prescrizioni, modalità di definizione, etc.), ai registri informatizzati di supporto alle funzioni requirenti e giudicanti e, infine, alle innovazioni tecnologiche di più recente sperimentazione.
Testi di riferimento- Materiale in formato di "slide" powerpoint utilizzato a lezione e distribuito agli studenti;
- Articoli e pubblicazioni, prevalentemente disponibili on-line
- Altro materiale (statistiche, studi, sondaggi, etc.) disponibile online su siti istituzionali specializzati
-
Obiettivi formativiL’informatica giuridica studia l’utilizzo della tecnologia nel settore giudiziario. Il corso intende aiutare lo studente di giurisprudenza ad acquisire conoscenza dei fondamenti dell’informatica e delle sue applicazioni in ambito giuridico con approfondimento del settore penale.
PrerequisitiNessuno formalmente vincolante.
Metodi didattici- Lezioni in aula
- Esercitazioni con discussione di casi reali
- Possibilità di ospitare professionisti specializzati in alcuni argomenti trattati
Modalità di verifica dell'apprendimento- Verifica continua dell'apprendimento durante l'interazione tra docente e studenti che si realizza in aula sia durante le lezioni sia durante le esercitazioni
- test orale finale
Criteri per l'assegnazione dell'elaborato finaleNessun vincolo formale individuato al momento.
Programma esteso e materiale didattico di riferimento
Settimana 11)Informatica, informatica giuridica e giustizia
a)Breve storia dell’informatica giuridica: banche dati, registri informatizzati, statistiche da fonti amministrative, nuove tecnologie
b)Il ciclo di vita di un sistema informativo (cenni)
c)Informatica giuridica documentale e le banche dati disponibili
d)Informatica giuridica meta-documentale di supporto alle decisioni
e)Informatica giudiziaria (o giuridico-gestionale)
f)L’informatica nella giustizia italiana e il confronto col panorama europeo in termini di recenti evoluzioni e tendenze, incidenza sul bilancio delle amministrazioni e funzionalità
2)Esercitazione e casi pratici
a)Accesso alle principali banche dati online: Archivio Legislativo del Parlamento Italiano, Normattiva, Altalex, Gazzetta Ufficiale Online, etc.
b)I principali registri in uso al settore penale (Sistema Informativo della Cognizione Penale)
Settimana 23)I reati informatici e quelli che fanno maggiormente leva sull’informatizzazione della società e delle relazioni
a)Furto di identità, clonazioni, stalking, diffamazione su internet, pedo-pornografia online
b)Aspetti tecnico informatici delle condotte
c)Studi, indagini e statistiche sui reati informatici
4)Il Processo Telematico e le evoluzioni più recenti dell’informatica per la giustizia
a)Il Processo Civile e Telematico
b)Le notifiche civili e penali
c)I sistemi di datawarehouse
d)Audio e video registrazione delle udienze
e)Digitalizzazione e ricerca ipertestuale
5)Esercitazione
a)Sistemi di Datawarehouse, banche dati di statistiche giudiziarie, il Processo Civile e Telematico
Settimana 36)Principi generali di statistica
a)Storia della statistica (cenni)
b)Origini della statistica giudiziaria
a)Statistica descrittiva, statistica inferenziale e statistica economica
b)Elementi fondamentali della statistica descrittiva e un accenno al campionamento:
7)Esercitazione
a)Esercizi appropriati allo studente di giurisprudenza per acquisire dimestichezza con i principali indicatori statistici applicati a dati del settore penale italiano (tassi, medie, variabilità, etc.)
Settimana 48)L’organizzazione giudiziaria italiana
a)Gradi del giudizio, uffici, ruoli
b)Ministero della giustizia, uffici giudiziari e organizzazione.
c)Geografia giudiziaria
9)Informatica e statistiche dell’amministrazione penitenziaria
a)Popolazione carceraria e tassi pro-capite e di affollamento
b)Caratteristiche della popolazione carceraria: stato giuridico, caratteristiche socio-demografiche, rotazione, reati commessi.
10)Esercitazione o ospite
a)Si valuterà l’opportunità di fare una esercitazione su casi pratici ovvero di invitare un ospite dell’Amministrazione Penitenziaria.
Settimana 511) La statistica giudiziaria del settore penale
a)Flussi e pendenze
b)Trend storico delle pendenze
c)Indici di criminalità
d)Durata
12)Esercitazione
a)Analisi di dati aggiornati sul settore penale e discussione di casi pratici.
Settimana 613) Particolari statistiche del settore penale
b)Le iscrizioni a modello 21 (registro Noti) e 45 (registro dei Fatti non costituenti reato)
c)Prescrizioni
d)Approfondimento di alcuni reati
14) Esercitazione
a) Analisi di dati aggiornati sul settore penale e discussione di casi pratici.
Settimana 715) Censimenti speciali della giustizia penale
a)Organico e scoperture
b)Durata media
c)Rapporti giudici / popolazione
16) Classificazione internazionale dei reati (International Classification of Crime for Statistical purpose)
a)Analisi dei reati
b)Classificazione internazionale dei reati
17) Esercitazione
a) Analisi di dati aggiornati sull’organizzazione penale e discussione di casi pratici.
Settimana 818)Costi della giustizia
a)Il bilancio della amministrazione della giustizia
b)Il costo dei procedimenti civili e penali
c)Confronti internazionali
19)Spese di giustizia e intercettazioni
a)Spese di giustizia
b)Intercettazioni: costi e bersagli.
20)Esercitazione
a)Analisi di dati aggiornati sul bilancio della giustizia ed esercitazione su casi pratici.
Settimana 921)La statistica giudiziaria del settore civile
a)Flussi e pendenze
b)Trend storico delle pendenze
c)Indice di litigiosità
d)Durata
e)DATI
22)Censimenti speciali della giustizia civile
d)Organico e scoperture
e)Durata media
f)Rapporti giudici / popolazione
23)Esercitazione
a)Analisi di dati aggiornati sul settore civile e discussione di casi pratici.
Settimana 1024) La qualità della giustizia e problemi di misurazione
a)Concetto di qualità applicato alla giustizia
b)Qualità delle sentenze e qualità del servizio giustizia
c)Misurazione della qualità: un approccio metodologico
d)La checklist della qualità redatta dalla Commissione Europea per l’Efficienza della Giustizia
25)La misurazione della performance degli uffici giudiziari
a)Indice di rotazione dei sopravvenuti (IRS)
b)Indice di smaltimento dei carichi pendenti (ISP)
c)La durata dei procedimenti negli uffici
d)Indicatori organizzativi: informatizzazione, personale, organici, rapporti magistrati e popolazione, rapporti personale magistratura e personale amministrativo
26)Esercitazione o ospite
a)Si valuterà l’opportunità di fare una esercitazione su casi pratici ovvero di invitare un ospite che possa affrontare il tema della qualità delle decisioni in ambito penale.
Settimana 1127)Il programma “Strasburgo”
a)I rischi connessi con l’eccessiva durata dei procedimenti
b)Analisi dell’anzianità delle procedure giacenti negli uffici giudiziari
c)Best practice e Programma Strasburgo
28)La misurazione della performance dei magistrati
a)La sperimentazione del Consiglio Superiore della Magistratura per la predisposizione di un sistema di valutazione della laboriosità del magistrato
29)Esercitazione
a)Analisi di dati aggiornati sul Programma Strasburgo e discussione di casi pratici.
Settimana 1230) Indagini internazionali sull’efficienza dei sistemi giudiziari
a)Il rapporto Doing Business della World-bank
b)Evaluating judicial systems della Cepej
c)Stilare classifiche di rendimento sulla base degli indicatori
31)Esercitazione
a)Analisi degli ultimi rapporti internazionali e relativa discussione.