Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

LUISS premiata al National Model United Nations

La nostra università si conferma tra le migliori nella simulazione che si svolge tutti gli anni a New York

Gli studenti LUISS al National MUN a NY

LUISS si conferma tra i migliori atenei nella simulazione National Model United Nations, che si è svolta ad aprile a New York e che ha visto la partecipazione di oltre cinquemila studenti provenienti da tutto il mondo.

Nell'edizione 2014 del progetto, l'Associazione Consules ha premiato gli studenti LUISS. I ragazzi rappresentavano le delegazioni di Stati Uniti d'America e di Haiti nella principale simulazione dei lavori delle Nazioni Unite.

Le due delegazioni LUISS hanno vinto il premio Honorable Mention Delegation, assegnato dagli organizzatori di MUN per essersi distinti durante i lavori della Conferenza, per la coerenza nell'interpretare il Paese assegnato, per l'impegno profuso durante i lavori e per il rispetto delle regole di procedura.

Gli studenti LUISS Anna Chiara Amato, Maria Teresa Cefalì, Marta Dafano, Federica Guida, Lorenzo Lorenti e Maria Elena Sandalli, all’interno del gruppo "Stati Uniti d’America", hanno anche ottenuto il riconoscimento Outstanding Position Paper in Committeeper il migliore position paper, il documento preparatorio che riassume la posizione del Paese rappresentato sui vari temi in agenda nei comitati "Human Rights Council", "UNICEF" e "United Nations High Commissioner for Refugees".

La formazione degli studenti è stata curata congiuntamente dall'Università e da Consules, organizzazione non governativa che da 10 anni collabora con LUISS nella realizzazione di progetti di internazionalizzazione.