Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Tutored: la startup per studenti ed esperti

Incrociare domanda e offerta di ripetizioni per gli esami universitari: Tutored è una delle imprese di LUISS EnLabs

Tutored

"L'idea è semplice e risolve un problema sentito da noi stessi fondatori: trovare studenti a cui dare ripetizioni o, al contrario, trovare un tutor con cui studiare". Tutored è una startup dell'acceleratore LUISS EnLabs nata dall'idea di tre giovani studenti per incrociare domanda e offerta di supporto allo studio per gli esami universitari.

Passata attraverso InnovAction Lab, l'associazione no profit che promuove percorsi di formazione imprenditoriale per giovani, l'idea di trovare il tutor perfetto ha trovato un primo finanziamento di sessantamila euro da LVenture Group e Club Italia Investimenti 2 ed è poi entrata nella fabbrica di startup della LUISS, da cui ha lanciato la sua piattaforma ufficiale che adesso conta una community di oltre 100.000 utenti attivi e circa 400.000 visitatori al mese.

Dei tre fondatori (Nicolò Bardi, Gabriele Giugliano e Martina Mattone), Nicolò è studente LUISS di Economia e Management e direttore finanziario del gruppo. "Mi sono trovato a preparare l'esame di contabilità e bilancio con il Professor Salvatore Sarcone mentre dovevo impostare il bilancio di Tutored e il piano finanziario – ci racconta. È molto stimolante studiare qualcosa e applicarlo alla realtà nello stesso momento. Anche se molto faticoso!".

Nicolò Bardi TutoredAvvicinatosi al mondo dell'imprenditoria e delle startup grazie al laboratorio LUISS i-lab, Nicolò ha capito di aver colto un'idea vincente quando Tutored, senza avere ancora un sito attivo e contando solo su un gruppo Facebook, era già riuscita a fatturare cinquecento euro. È stata proprio questa strategia di lancio vincente, che nel web marketing viene chiamata Minimum Viable Product, a convincere EnLabs a investire sui tre ragazzi. "Una delle cose migliori di LUISS EnLabs è senza dubbio l'ambiente dinamico e stimolante. Qualunque problema o dubbio sorga, ci sono altre startup pronte a darti una mano e a raccontarti la loro esperienza. Qui abbiamo imparato un metodo di lavoro efficiente che si basa sulla pianificazione dettagliata e un'esecuzione rapida e perfetta. Avendo numerose scadenze, ci siamo dovuti adeguare ai ritmi di lavoro frenetici di una startup e abbiamo imparato a rapportarci con investitori e importanti manager come il country manager di Spotify e quello di Airbnb".

Grazie a una piattaforma basata sui profili personali dei tutor e il supporto di un blog attento alle problematiche degli studenti, la community di Tutored conta già oltre cinquemila studenti registrati. "Esistono alcuni siti simili al nostro dove il tutor è semplicemente un annuncio: su Tutored, invece, è una persona. I tutor sulla nostra piattaforma sono studenti che, oltre a inserire le esperienze universitarie, possono inserire la loro università, facoltà, una descrizione personale e soprattutto il docente con cui hanno dato l'esame. Sono proprio questi ultimi elementi che hanno spinto tanti studenti a prenotare i loro colleghi più grandi per una sessione di ripetizioni".

Da giovani imprenditori che parlano a un target di altri giovani studenti o neolaureati, i ragazzi di Tutored hanno capito l'importanza di occuparsi della vita, dei dubbi e dei problemi del mondo dell'università. "La nostra comunicazione si basa su una strategia di marketing online e una offline. Per quanto riguarda la prima, utilizziamo gli annunci di Facebook per indirizzare le campagne marketing verso un target specifico. Per la strategia offline invece, partecipiamo a eventi universitari (come la giornata delle matricole LUISS) e raccontiamo la nostra storia all'interno delle università durante le lezioni dei docenti o altri momenti particolari. Facciamo anche molto marketing non convenzionale e stiamo progettando anche una versione in inglese e in tedesco del sito e l'apertura di nuovi uffici a Londra e a Berlino."

Tutored LUISS EnLabs