Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Una borsa di studio per sognare in grande

Annachiara Giannetta è una laureanda in Management che ha studiato in LUISS grazie a due borse di studio

Annachiara Giannetta

"Sia Roma che la LUISS sono state un'opportunità, una sfida che volevo vincere con me stessa". Annachiara Giannetta è nata a Sanarica, un paesino in provincia di Lecce, e cinque anni fa si è trasferita a Roma per studiare grazie a una borsa di studio. "Ho conosciuto la LUISS al liceo durante una giornata di orientamento e sono stata colpita subito da due elementi: il respiro internazionale dell'Ateneo e la collaborazione con il mondo del lavoro e delle imprese. Volevo iniziare un'esperienza nuova, sia di studio che di vita, e allora ho deciso di sognare in grande!"

Oggi Annachiara sta scrivendo la tesi magistrale in Management e studia alla LUISS grazie a una borsa di studio Laziodisu, finanziata dalla Regione Lazio, ma racconta che la vera soddisfazione è stata ottenere la borsa di studio per il corso di laurea triennale. "Dopo aver superato i test di ammissione, nel luglio 2010 decisi di partecipare, oltre a Laziodisu, al bando della Fondazione Patroni Griffi che, in accordo con la LUISS, garantiva il percorso di studi triennale in Economia a un solo studente della regione Puglia. Con mia grande sorpresa ho vinto entrambi i bandi! Ha significato molto per me: mi sono sentita ancora più motivata a raggiungere nuovi traguardi per meritarmi fino in fondo questa opportunità".

Tre anni dopo Annachiara si è laureata con lode in Impresa e Management con una tesi in Contabilità e bilancio. Durante il primo anno di magistrale, poi, ha avuto la possibilità di fare un Erasmus alla ESCP Europe Business School di Parigi, "una bellissima occasione e un altro modo per mettermi alla prova sia a livello accademico che a livello umano".

"Oltre a un bagaglio culturale che ha arricchito la mia formazione" - aggiunge Annachiara - "tutte queste esperienze mi hanno dato la possibilità di crescere e di realizzarmi passo dopo passo. Allo stesso tempo mi hanno stimolato a puntare sempre più in alto, perché con la dedizione e l'impegno si possono raggiungere traguardi importanti. In più, durante il percorso di studi in LUISS viene data molta importanza allo sviluppo della socialità, allo stare e lavorare insieme: in una parola sola, a quella che oggi si definisce coopetition. Credo che oggi questo approccio sia fondamentale per comprendere il mondo, e non solo quello del lavoro".

Secondo Annachiara, "è indispensabile che le università puntino sul merito e agevolino gli studenti più bravi nel loro percorso di studi, come fa la LUISS con il Progetto 9000: ai ragazzi che vogliono provare a ottenere la borsa di studio direi di impegnarsi sempre, di non arrendersi, di dare il massimo perché alla fine gli sforzi fatti vengono ripagati, in un modo o nell'altro, sempre".

A pochi mesi dalla laurea, Annachiara dice di sentirsi pronta ad affrontare il suo percorso lavorativo: "Ho 23 anni, ma posso dire di aver avuto già molte soddisfazioni. Farne una classifica sarebbe difficile, ma l'ultimo traguardo raggiunto è recentissimo: una internship presso BNL – BNP Paribas, che inizierò a breve."