Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Gli studenti LUISS finalisti alla Jessup International Competition a Washington

Il team LUISS si è classificato tra i migliori al mondo nella prestigiosa competizione di diritto internazionale

Vincitori Jessup 2016 LUISS

Dal 27 marzo al 2 aprile 2016, cinque studenti LUISS del Dipartimento di Giurisprudenza hanno partecipato come unico team italiano alla finale della Jessup International Moot Court Competition, una delle più prestigiose e selettive competizioni di diritto internazionale al mondo. Anna Chiara Amato, Sara Castegini, Claudia Cardelli, Carolina Nalli e Giulio Filippo Piozzi si sono qualificati per gli international rounds dopo aver vinto le selezioni nazionali della gara di simulazione processuale, alla quale partecipano ogni anno oltre 600 law schools.

La squadra LUISS si è classificata al 30esimo posto tra le 132 squadre partecipanti, provenienti da 86 paesi: il team si è qualificato tra gli Advanced Round Teams battendo Albania, Belgio, India e Kazakistan, e Anna Chiara Amato si è classificata tra i Top 100 Best Oralists di tutta la competizione.

La Jessup Competition consiste in una simulazione di una controversia internazionale davanti alla Corte Internazionale di Giustizia, il più importante tribunale della comunità internazionale.

Vincitori Jessup 2016Ogni anno l'organizzazione centrale statunitense della Philip C. Jessup International Law Moot Court Competition, sceglie un caso da proporre: per il 2016 il tema scelto era la responsabilità internazionale per attacchi cibernetici, la detenzione arbitraria di un soggetto, l’ammissibilità di file come prove documentali davanti alla Corte, la legalità di misure di sorveglianza di massa. Per la soluzione del caso, i team di ogni università realizzano delle memorie scritte e una presentazione orale sia per lo Stato attore che per lo Stato convenuto.

Il Dipartimento di Giurisprudenza LUISS partecipa alla competizione dal 2014, su diretta richiesta dalla Segreteria europea dell'organizzazione americana. L'invito è stato accolto dalla Professoressa Angela Del Vecchio nell'ambito del corso di Diritto della giurisdizione internazionale, ma la selezione del team di partecipanti è stata aperta a tutti gli studenti LUISS del profilo di Diritto internazionale.

Dopo gli importanti risultati conseguiti nelle edizioni 2014 e 2015, per la prima volta il team LUISS ha vinto la competizione italiana e ottenuto il riconoscimento di Best New Team, per i risultati ottenuti nel triennio di partecipazione. In più, Sara Castegni è stata premiata come Best Oralist della finale e rounds preliminari.