Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Gli studenti LUISS in Kosovo con il Ministero della Difesa

Una settimana di formazione alla Multinational Battle Group West che opera per Missione NATO Kosovo Force (KFOR)

studenti LUISS Kosovo

Nel mese di luglio 2016, un gruppo di studenti LUISS ha passato una settimana di stage formativo in Kosovo, a contatto con i militari delle Forze Armate della Missione NATO Kosovo Force (KFOR).

In collaborazione con il Ministero della Difesa, il progetto ha permesso agli studenti di essere a contatto diretto con la realtà locale, la cultura del Kosovo e le comunità del territorio attraverso una serie di incontri e di attività

Dopo un periodo di formazione didattica al Centro di Simulazione e Validazione dell’Esercito, i ragazzi sono stati ospitati nella base del Multinational Battle Group West, unità multinazionale a guida italiana che opera al comando del Colonnello Giovanni Giagheddu nel settore ovest del Kosovo.

Durante la settimana i ragazzi hanno visitato il ponte di Mitrovica, simbolo di divisione etnica tra la comunità albanese e serba, e presidiato dai carabinieri della Multinational Specialized Unit, il Monastero ortodosso di Decane, protetto dai militari del contingente italiano del Multinational Battle Group West. Nel Quartier Generale di KFOR a Pristina, gli studenti hanno incontrato il Comandante della missione, Generale di Divisione Guglielmo Luigi Miglietta, che ha spiegato la situazione nella regione e i compiti assegnati a KFOR dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

La collaborazione tra LUISS e il Ministero della Difesa nasce per arricchire il percorso formativo universitario e per far acquisire agli studenti una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali delle Forze Armate.

La missione KFOR è attiva in Kosovo dal 1999 e contribuisce al consolidamento della pace e della stabilità nella regione, al processo di crescita civile, allo sviluppo delle Istituzioni locali. Oggi, questa missione multinazionale della NATO è formata da circa 5.000 militari di 31 nazioni.

studenti LUISS Kosovo