Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

LUISS e Festival dei Giovani insieme a LILT nella lotta contro i tumori

Venerdì 5 maggio, l'Ateneo devolverà alla Lega Tumori il ricavato delle vendite del merchandising durante la kermesse di Gaeta

LILT Roma LUISS

Venerdì 5 maggio 2017, alle ore 17:00, l'Aula Toti del campus di Viale Romania, ospita l'evento LUISS X LILT.

L'incontro ha come obiettivo quello di presentare e conoscere le attività della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), nell'ottica di una collaborazione con l'Università per sostenere la prevenzione contro i tumori e raccontare l'esperienza del Festival dei Giovani di Gaeta.

All'evento partecipano il Direttore Generale LUISS Giovanni Lo Storto, l'ideatrice del Festival dei Giovani Fulvia Guazzone, AD di Strategica Community e il Presidente dell'associazione studentesta L.Arcobaleno Andrea Maccagno.

A conclusione dell'evento, LUISS devolverà il ricavato delle vendite del merchandising durante il Festival dei Giovani 2017 per sostenere LILT nella sua lotta ai tumori.

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) è un Ente Pubblico su base associativa che opera sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, sotto la vigilanza del Ministero della Sanità e si articola in Unioni Regionali delle Sezioni Provinciali. L'impegno della LILT nella lotta contro i tumori si dispiega principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e l'attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.
Inoltre, LILT promuove la lotta al tabagismo attraverso la linea verde SOS LILT e con iniziative anti-fumo, campagne informative e corsi per smettere di fumare; l'assistenza al paziente oncologico attraverso una corretta informazione sulle cure, l’accompagnamento gratuito alle terapie, assistenza domiciliare medico-infermieristica, assistenza psico-fisica, collaborazione con gli Hospice; infine la ricerca, attraverso l'assegnazione di borse di studio per la ricerca di base e clinica, rivolte a giovani laureati.

Registrazione all'evento