Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

LUISS al Festivaletteratura 2017

I reportage della Writing Summer School e il libro EroStudente presentati al pubblico di Mantova

LUISS Summer School Festivaletteratura Mantova

Per il quarto anno consecutivo, LUISS partecipa al Festivaletteratura di Mantova promuovendo Meglio di un romanzo, il concorso di giornalismo narrativo per giovani tra i 15 ai 30 anni.

Gli autori dei migliori progetti delle due categorie del concorso (Piuma, tra i 15 e i 19 anni, e Welter, tra i 20 e i 30 anni) avranno l'opportunità di partecipare alla nuova edizione del Festivaletteratura 2017 e di presentare al pubblico e alla giuria di giornalisti professionisti le loro storie.

Giovedì 7 e sabato 9 settembre, alle ore 11:00 in Piazza Leon Battista Alberti, i finalisti parteciperanno a dei pitching moderati dal giornalista Christian Elia. I progetti di video-giornalismo realizzati dagli allievi della LUISS Writing Summer School verranno ascoltati e giudicati nella sessione di sabato 9 da Ferruccio De Bortoli e Bianca Pitzorno.

I reportage vincitori sono:

  • A piede libero di Elisa Renzulli, Simone Carraturo, Rosanna Speciale, Giuliano Simonelli, Giulio Zanta, Elena Raso;
  • Invictus di Francesca Luciani, Mariagiulia Rota, Benedetta Tarani, Matteo Pintor, Lorenzo Ancona;
  • Omosessualità e Cristianesimo: due mondi conciliabili? di Enrico Mello.

Sempre nella giornata di sabato 9 settembre, alle ore 15:00, lo spazio di Piazza Sordello ha ospitato la presentazione del libro EroStudente, il desiderio di prendere il largo del Direttore Generale della LUISS Giovanni Lo Storto. Alla discussione su un nuovo approccio allargato alla formazione hanno partecipato Luigi Serra, Vice Presidente Esecutivo LUISS, Andrea Prencipe, Prorettore Vicario LUISS, il giornalista Gianluca Nicoletti e l'autore Giovanni Lo Storto.