Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

LUISS Open: Papa Francesco e la nuova immagine della Chiesa

Un'anteprima del libro a cura di Anna Maria Lorusso e Paolo Peverini sul research magazine

Papa Francesco LUISS Open

Il testo che segue è tratto dal libro Il racconto di Francesco. La comunicazione del Papa nell'era della connessione globale, pubblicato da LUISS University Press.

All'apice di una crisi di credibilità che ha coinvolto tutti i soggetti di autorità e tutte le istituzioni (dalla politica alla religione allo spettacolo), sullo sfondo di una crisi spirituale che, insieme alle ideologie, ha travolto ogni fede collettiva (laica o religiosa che fosse), in un momento di particolare crisi della Chiesa, minata soprattutto, a livello di sentimenti sociali, dallo scandalo della pedofilia, e comunque indebolita e spiazzata dalla inedita rinuncia al soglio pontificio di papa Benedetto XVI, il 13 marzo 2013 viene eletto pontefice Jorge Mario Bergoglio: Papa Francesco.

Nessuno, neanche il più acuto conoscitore della Chiesa, avrebbe potuto immaginare il suo successo (se questo termine può essere adeguato per un Papa), un successo che si è declinato in pochissime settimane come credibilità (a fronte della perdita di credibilità acquisita con le diverse vicende di pedofilia) e vicinanza, cioè come capacità di entrare ed essere in contatto con la gente (a fronte della distanza percepita durante il pontificato di Benedetto XVI), andando a occupare un ruolo di riferimento anche per quanti non si riconoscevano nella comunità cattolica.

In breve, Francesco si è rivelato un Papa leader, soggetto in grado di condizionare le visioni etiche, politiche e sociali della sua contemporaneità, le agende tematiche dei media e le aspettative nei confronti della Chiesa. In un periodo, cioè, di esacerbata sfiducia nelle autorità e nelle istituzioni, Papa Francesco si è imposto come soggetto autorevole: non soggetto di potere, ma soggetto di carisma.

Leggi il resto dell'articolo su LUISS Open