Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Presentazione del progetto SCIC di LabGov.City

La startup di studenti e ricercatori LUISS a confronto con esperti e rappresentanti istituzionali

22pm

Sabato 20 ottobre, in occasione del Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori di Confindustria, si è tenuta la presentazione del percorso di co-progettazione SCIC - Sustainable, Collaborative and Innovative Capri, a cura di LabGov.City, la startup di giovani studenti e ricercatori LUISS.

Il progetto prevede la costruzione di un'agenda politica pubblica, promossa dal Comune di Capri e dalla Porto Turistico di Capri S.p.A.

Il convegno, incentrato sul tema de Le infrastrutture per l'innovazione e la sostenibilità, ha visto la partecipazione di numerose personalità del mondo delle istituzioni, della ricerca e dell'università, dell'imprenditoria nazionale e locale, dei grandi operatori e investitori nel settore delle infrastrutture nazionali e internazionali. 

L'evento, moderato dal Professor Christian Iaione, co-direttore scientifico di LabGov.City, si è aperto con la presentazioni dei risultati dell'analisi condotta dalla startup, risultati che hanno fatto emergere la necessità di puntare sull'approccio infrastrutturale e in particolar modo sulla digital transformation delle infrastrutture e sull'aumento della sostenibilità ambientale. 

Il Rettore LUISS Andrea Prencipe è intervenuto sottolineando l'importanza di investire sul patrimonio e sulle infrastrutture: quelle tradizionali che "connettono i popoli" e quelle digitali che "sono complementari alle tradizionali e importanti per amplificare la loro portata". 

Il Professor Prencipe ha inoltre evidenziato come il percorso e l'attività condotti dalla startup costituiscano una "ricerca engaged con il mondo reale, guidata da problemi reali e che offre opportunità per il mondo accademico". 

Il convegno è proseguito con un confronto tra esperti e rappresentanti istituzionali a livello nazionale ed europeo. 

Il primo panel ha visto le testimonianze sull'importante contributo che le infrastrutture possono apportare alla sostenibilità e all'innovazione del sistema economico, mentre il secondo è stato dedicato alle forme di finanziamento delle infrastrutture per la sostenibilità e l'innovazione.

Nel panel conclusivo sono intervenuti i rappresentanti di ANCI-Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, dei Giovani Imprenditori di Confindustria, dell'Ente Autonomo Volturno EAV della Regione Campania e della giunta caprese, con un contributo del Vice Ministro del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti