Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Francesca Morichini: la curiosità è fondamentale per una carriera di successo

La laureata LUISS è oggi Global Chief HR Officer del Gruppo Amplifon 

12pm

Francesca Morichini si è laureata alla LUISS nel 2000 in Scienze Politche, indirizzo internazionale e comunitario, ed è oggi Chief HR Officer del Gruppo Amplifon nel mondo.

In questi 18 anni ha lavorato in aziende molto diverse tra loro come BarillaL'OrealBialetti Whirpool: "Considero importanti tutte le tappe del mio percorso professionale perché in ognuna ho appreso qualcosa e ho conosciuto persone da cui imparare o a cui insegnare". 

"Ho sperimentato la grande multinazionale e l’azienda imprenditoriale; ho abitato e viaggiato in Italia e all'estero; ho vissuto la fabbrica, gli uffici, il mercato e il negozio; ho gestito grandi ristrutturazioni ai tavoli sindacali e ho contribuito a piani di crescita. Ogni passaggio ha contribuito a formarmi come manager e come leader dell'organizzazione, ma ancora di più come persona e come donna".

Francesca racconta che durante il percorso di studi in LUISS ha appreso un metodo, la capacità di gestire le complessità e di combinare pensiero e azione: "Ho capito come costruire relazioni con diversi tipi di persone e quanto questo fosse fondamentale in un mondo in continua evoluzione, dove le competenze diventano facilmente obsolete e la capacità di mettersi in discussione fa la differenza".

E tra i ricordi più belli degli anni universitari: "i compagni di corso e i momenti di collaborazione e team-work in preparazione degli esami, la curiosità umana e accademica che animava noi studenti e gli insegnanti".

I primi passi dopo l'Università sono stati cruciali: "Le numerose occasioni di confronto con esperti del settore sono state le più importanti per gettare le basi della successiva crescita professionale e consiglio a tutti di avere il coraggio di investire su loro stessi all'inizio del percorso lavorativo, scegliendo sempre in base all'opportunità di imparare".

Ai giovani che sono in procinto di terminare il percorso universitario suggerisce di "essere curiosi rispetto a temi e culture diverse dalle proprie, per avere successo è importante non avere timore di affrontare le difficoltà e dare il massimo". 

Nella carriera di Francesca, un libro è stato un punto di riferimento importante: "First, Break All The Rules" di Marcus Buckingham & Curt Coffman: "L'ho letto dopo circa due anni che avevo iniziato a lavorare e mi ha decisamente fatto guardare al concetto di talent in modo diverso sia in riferimento a me stessa che agli altri". 

Due sono i mantra che hanno portato la alumna LUISS a raggiungere la posizione di alto livello che ricopre oggi: "Imparare ogni giorno qualcosa, non necessariamente competenze o informazioni nuove, ma cose intangibili come atteggiamenti e chiavi di lettura".

E aggiunge, "niente è impossibile se lo si vuole veramente: spesso siamo noi a porci limiti senza rendercene conto e con qualche sacrificio cose che sembrano impossibili diventano realizzabili procedendo un passo alla volta".