Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Esoneri e Borse di studio - Futuri studenti Lauree Magistrali

  1. Bando Unico dei Concorsi Laziodisu (Ente regionale per il diritto agli studi universitari)
  2. Esenzioni bandite dall'Università:
    • 8 esenzioni totali dal pagamento del Contributo Unico riservate a studenti con cittadinanza diversa da quella Italiana che si iscriveranno, tramite la Selezione Internazionale, ad un corso di laurea magistrale in lingua inglese del Dipartimento in Impresa e Management (Management, Marketing, Corporate Finance). L’assegnazione delle esenzioni verrà effettuata ad insindacabile giudizio della Commissione esaminatrice e comunicata unitamente all’esito dell’ammissione in base alle scadenze pubblicate nel Bando di Concorso. La conferma della suddetta esenzione anche per il secondo anno di corso sarà valutata da un apposita Commissione sulla base del merito conseguito nel primo anno di corso.
    • 8 esenzioni totali dal pagamento del Contributo Unico da riservare a studenti che si iscriveranno al corso di laurea magistrale del Dipartimento in Economia e Finanza in Economia e Finanza, indirizzo Economics – RoME (Rome Masters in Economics). Per maggiori informazioni consultare il bando di concorso su www.masterrome.it
    • 6 esenzioni totali dal pagamento del Contributo Unico (2 per gli iscritti ai corsi di laurea magistrali del Dipartimento in Impresa e Management, 2 del Dipartimento di Economica e Finanza e 2 del Dipartimento di Scienze Politiche) che saranno assegnati agli studenti in possesso di una certificazione GMAT con punteggio pari o superiore a 710 o GRE pari o superiore 160 (in entrambe le sezioni verbal e quantitative). Gli esoneri saranno assegnati ai candidati con il maggiore punteggio risultante dalle suddette certificazioni. La conferma della suddetta esenzione anche per il secondo anno di corso sarà valutata da un apposita Commissione sulla base del merito conseguito nel primo anno di corso.