Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Exit Tools

Edizione 2016-2017

La LUISS Guido Carli offre a tutti gli studenti iscritti, per l’a.a. 2016-2017 al secondo anno dei Corsi di Laurea Magistrale dei Dipartimenti di Impresa e Management, Economia e Finanza e Scienze Politiche e al V anno del Dipartimento di Giurisprudenza una serie di opportunità formative per affinare le competenze acquisite durante il percorso di studi e prepararsi al meglio all’ingresso nel mondo del lavoro.
Caratteristica di tutti i corsi è un approccio pratico ed esperienziale, che mira ad “allenare” gli studenti sui singoli argomenti, lasciando alla teoria una parte marginale.
Attraverso giochi d’aula, lavori di gruppo e presentazioni in gruppo e singole, ciascuno studente potrà sperimentarsi divertendosi e imparando al contempo.

Gli studenti potranno scegliere di aderire ad uno o a più corsi, avendo cura di verificare che il calendario delle lezioni sia compatibile con i propri impegni.

Consulta il calendario

I corsi proposti per l’a.a. 2016-2017 sono:

I Corso – Problem Solving Lab

I POSTI PER QUESTO PERCORSO SONO TERMINATI. E' COMUNQUE POSSIBILE ESSERE INSERITI IN LISTA D'ATTESA.

Il corso è organizzato in 4 moduli da 4 ore.

Obiettivo di questo corso è fornire agli studenti un numero di strumenti applicabili individualmente e/o in combinazione per risolvere in modo sistematico problemi che richiedono creatività.

I partecipanti verranno “sfidati” a pensare “out of the box” attraverso esercizi individuali e di gruppo.

Primo modulo 

Argomenti

  • Il ruolo della creatività nell’innovazione e nel business.
  • Tecniche di Brainstorming
  • Definire l’equazione del valore di un prodotto/servizio

Anche i più giovani sono “incastrati” in modelli mentali: conoscenza, valori, cultura, società, contesto.

Essere creativi richiede spesso di liberarsi da questi vincoli e non ci si può liberare se non se ne è consapevoli.

Si inizia da esercizi di presa di coscienza dei propri limiti, si passa a tecniche di “gamestorming” che usano il gioco per stimolare creatività ed innovazione.

Si finisce con una definizione ed una serie di esercizi sull’equazione del valore, che è un modo molto efficace di definire un prodotto/servizio e di identificare aree di intervento.

Secondo modulo

Argomenti

  • Risorse
  • Le 9 finestre
  • Elementi di Design Thinking

Questa sessione inizia sfidando l’idea molto radicata che le risorse siano scarse, dimostrando come in realtà non si riescano a vedere.

Si passa poi ad una tecnica tris che permette di esplorare un problema/prodotto/situazione lungo l’asse temporale e quello sistemico.

Si termina discutendo i fondamenti dell’approccio “design thinking” che società come Apple, Samsung, Alessi, Ideo… usano regolarmente per sviluppare prodotti vincenti.

Terzo modulo

Argomenti

  • Polarità e problemi
  • DNA di prodotto
  • Analogie tra domini

Non sempre un problema è un problema, anzi in molti casi si tratta di una polarità, ovvero di una situazione che non ha una soluzione unica e/o migliore, ma diverse soluzioni alternative e complementari.

Ogni prodotto/servizio ha un suo DNA determinato dalle sue caratteristiche e funzioni, guardare ad altri settori che realizzano le stesse funzioni in modi diversi può essere fonte di ispirazione.

Quarto modulo

Argomenti

  • Proprietà
  • Funzioni
  • Variazioni

Si inizia a categorizzare le proprietà di un prodotto/servizio.

Si analizzano le funzioni che tali proprietà svolgono rompendo però la relazione biunivoca che spesso è stata artificialmente costruita nella nostra immaginazione.

La sessione finisce con un gioco combinatorio delle proprietà per trasformare ed arricchire le funzionalità di un prodotto/servizio.

II Corso – Cross Cultural Skills

  • Durata del corso: 16 ore organizzate in 4 lezioni da 4 ore ciascuna
  • Frequenza: Il corso va frequentato interamente

Il percorso sarà tenuto in lingua inglese per introdurre gli studenti a come le diversità culturali hanno un impatto diretto su comportamenti, percezioni, stili di vita, stili di comunicazione, reazioni.

In un mondo sempre più globale è necessario sviluppare conoscenza e sensibilità rispetto all’approccio a persone di differenti culture ed etnie per abbattere le barriere e creare immediatamente relazioni soddisfacenti e chiare per tutte le parti coinvolte.

III Corso – English Tricks Lab

  • Durata del corso: 20 ore, organizzate in 10 lezioni di 2 ore ciascuna
  • Frequenza: Il corso va frequentato interamente

Obiettivo del corso è massimizzare le competenze linguistiche acquisite nel proprio percorso di studi, fornendo agli studenti strumenti e “trucchi” che li aiuteranno a dimostrare padronanza linguistica, soprattutto nelle situazioni di pressione, come colloqui di selezione o presentazioni in pubblico.

Il docente coinvolgerà continuamente gli studenti permettendo loro di affinare il loro vocabolario e rendendoli capaci di costruzioni sintattiche più eleganti ed appropriate ai vari contesti, attraverso un approccio dinamico ed interattivo.

Per poter beneficiare appieno del corso e costituire un gruppo omogeneo è richiesto un livello minimo di inglese pari a C 1/B 4. Non sarà necessario presentare alcuna certificazione, ma il docente si riserverà di valutare in classe l’effettiva competenza linguistica di ciascuno studente.

IV Corso – Leadership Experience

  • Durata del corso: 24 ore, organizzate in 4 moduli da 6 ore ciascuno
  • Frequenza: Il corso va frequentato interamente

Obiettivo del corso è quello di soffermarsi sul crescente accento posto nel panorama internazionale su questa competenza trasversale, rispondendo all’esigenza di sviluppare nelle nuove generazioni le caratteristiche di una leadership consapevole, rivolta verso sé stessi e verso gli altri. Presupposto fondamentale della Leadership è la consapevolezza di sé, dei propri limiti e deli propri punti di forza e la capacità di entrare in relazione con gli altri per ispirarne comportamenti ed azioni assumendo su di sé la responsabilità del cambiamento.

L’arte diventerà lo strumento pratico attraverso il quale gli studenti potranno esperire in maniera immersiva e coinvolgente i 4 momenti chiave della Leadership, agendoli in prima persona.

Per ciascuno dei momenti chiave è stata individuata l’espressione artistica che diventi metafora e contenuto principale della giornata di formazione:

  1. Step Out attraverso il cinema: gli studenti saranno impegnati in questa fase nella realizzazione di un video che racconti la propria identità.
  2. Look Forward tramite la fotografia: attraverso l’utilizzo di questo strumento gli studenti racconteranno la propria vision. 
  3. Connect con la musica e la danza: a partire dal ritmo e dal movimento del proprio corpo gli studenti scopriranno come entrare in relazione con gli altri. 
  4. Delivery con l’aiuto della pittura: utilizzando le mani e i colori si andrà alla scoperta della relazione col prossimo, sperimentando il “come” fare e creare insieme agli altri.

Ulteriori informazioni

  • Ogni corso sarà attivato a condizione che venga raggiunto un numero minimo di partecipanti pari a 15
  • Per tutti i corsi è previsto un numero massimo di partecipanti; il criterio di selezione è unicamente cronologico
  • Tutti i corsi si svolgeranno in una delle sedi LUISS
  • La frequenza ai corsi NON comporterà riconoscimento di Crediti Formativi per Altre Attività

Adesioni

Per aderire all'iniziativa sarà sufficiente inviare un’e-mail a exitools@luiss.it, indicando:

  • il proprio nome e cognome
  • la matricola  
  • il/i corso/i a cui si desidera partecipare

Le iscrizioni dovranno pervenire nel periodo compreso tra il 30 gennaio ed il 6 febbraio 2017.

Non saranno prese in considerazione le richieste che perverranno al di fuori del periodo indicato.