Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Development Tools

Edizione 2017-2018

La LUISS Guido Carli offre a tutti gli studenti regolarmente iscritti all’a.a. 2017-2018 una serie di opportunità formative finalizzate all’acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé, sia come singolo che in relazione agli altri: competenze trasversali sempre più utili e necessarie sia in ambito lavorativo che in qualsiasi contesto relazionale.
L’obiettivo è quello di donare agli studenti la possibilità di sperimentarsi andando oltre i propri limiti e riscoprendo attraverso l’analisi e l’utilizzo di differenti e talvolta inusuali forme di comunicazione e di gioco sé stessi in relazione al contesto e alle dinamiche sociali.

I corsi proposti per l’a.a. 2017-2018 sono:

I Corso – OpenYou – la scoperta del corpo per capire se stessi e gli altri

Il corso è organizzato in 9 incontri da 2 ore ciascuno e si svolgerà nel secondo semestre.

Il laboratorio è finalizzato allo studio della comunicazione non verbale e alla scoperta della tecnica teatrale come linguaggio comunicativo universale, uno strumento altro per apprendere e fare proprie nuove tecniche espressive. Il percorso si propone di fornire gli strumenti per stimolare l’incontro e la comunicazione tra le persone, per riattivare uno sguardo collettivo e critico sul contemporaneo. 

Il metodo di lavoro si concentra sull’educazione all’attenzione reciproca, al lavoro di gruppo e alla collaborazione con gli altri. Perché questo avvenga nel modo più naturale possibile occorre conquistare la consapevolezza del proprio corpo come strumento da conoscere, sfruttare (voce, movimento, presenza) e da valorizzare nello studio dell’ascolto scenico, del ritmo e dello spazio. Con i meccanismi del gioco teatrale si ampliano gli strumenti relazionali e espressivi sia individuali che collettivi.

Il percorso accompagna a riscoprire:

  • Il lavoro collettivo e la consapevolezza della propria individualità all’interno del gruppo;
  • Un rinnovato approccio all’intervento critico che valorizza l’incisività del singolo contributo;
  • L’esplorazione della propria identità nelle sue peculiarità virtuose e autoriali;
  • Un approfondimento dell’espressione corporea individuale in relazione agli altri e allo spazio;
  • Il potere della trattativa e la presa di coscienza delle proprie attitudini strategiche e politiche.

Il laboratorio non ha una finalità performativa e non sfocerà dunque in nessuno spettacolo. Il focus è il lavoro su di sé inserito in un percorso di ricerca artistica autoriale, per strutturare con il gruppo relazioni di fiducia, reciprocità, conoscenza, coordinazione e ascolto attivo.

Il corso è un’occasione di trasformazione personale, una possibilità di dotarsi di una nuova consapevolezza per un'attività didattica pratica, attiva e creativa.

II Corso – Grafologia

Il corso prevede 5 lezioni da 4 ore ciascuna e si svolgerà nel secondo semestre.

La scrittura non è solo il risultato di un gesto meccanico, né un semplice strumento di trascrizione del linguaggio, bensì una forma espressiva ricca di significato. Il gesto grafico in quanto gesto espressivo contiene emozioni, stati d’animo, sensazioni e sentimenti proprio come qualsiasi altra forma di espressione umana il processo grafico è un’attività neurobiologica piuttosto complessa.

La scrittura parla direttamente a chi la osserva, come qualsiasi altra forma espressiva, con il vantaggio però di consentire un’osservazione oggettiva e un’analisi diretta di elementi dati e dunque che non variano, come una pagina scritta.

Osservando la scrittura, la grafologia trae le indicazioni per conoscere e rappresentare l’interiorità e i moti dell’animo di colui che scrive.

I campi di applicazione sono molteplici, ed il corso si focalizzerà soprattutto sull’analisi della personalità (per capire meglio chi siamo e che cosa vogliamo) e sul ruolo e sulle possibilità offerte in ambito giuridico dalle perizie calligrafiche.

III Corso – Dizione

Il corso si articola in 6 lezioni da 4 ore ciascuna e si svolgerà nel secondo semestre.

Un percorso tenuto da docenti di teatro e doppiaggio per affinare la capacità espressive dei nostri studenti.

Saper comunicare in modo efficace ed elegante è una competenza sempre più importante e determinante per essere credibili ed autorevoli in contesti lavorativi e non.

Così come ogni abilità, necessità di essere costruita e allenata.

Questo modulo si propone pertanto di migliorare le capacità di comunicazione attraverso la parola parlata, lavorando sull’emissione vocale e sulla correttezza della pronuncia, per limare le intonazioni peculiari delle proprie zone di provenienza e correggere gli errori insegnando agli studenti a gestire le proprie inflessioni.

IV Corso – Lingua dei Segni Italiana

Il corso si articola in 10 lezioni da 3 ore ciascuna e si svolgerà nella sede dell'Istituto Statale per Sordi, durante il secondo semestre. 

Il percorso risponde alla volontà di stimolare gli studenti verso logiche inclusive che aprano alla diversità e all'altro da sé, coerentemente con lo sviluppo di attività che abbiano un focus sui temi di Etica, Responsabilità e Sostenibilità. L'esperienza di non poter utilizzare uno dei 5 sensi amplifica le percezioni derivanti dagli altri, apre nuovi canali di comunicazione e permette dunque di scoprire una nuova sensibilità e una diversa dimensione dell'interagire. Inoltre, studiare una lingua completamente nuova ed aprirsi ad una grammatica differente dalla propria allena la mente all'esplorazione di nuove strutture di concetto.

Il corso potrà essere sviluppato in collaborazione con l'Istituto Statale per Sordi presso le loro sedi, non lontane dal nostro campus, sempre nell'ottica della contaminazione e del confronto con la diversità.

Ulteriori informazioni

  • Gli studenti potranno scegliere di aderire ad uno o a più corsi, avendo cura di verificare preventivamente che il calendario delle lezioni sia compatibile con i propri impegni.

 Consulta QUI il calendario

  • Ogni corso sarà attivato a condizione che venga raggiunto un numero minimo di partecipanti pari a 15
  • Per tutti i corsi è previsto un numero massimo di partecipanti; il criterio di selezione è unicamente cronologico
  • Tutti i corsi/moduli si svolgeranno in una delle sedi LUISS, tranne il percorso “Linguaggio dei segni” che si svolgerà interamente presso la sede dell’Istituto Statale per Sordi, in Via Nomentana, 56
  • La frequenza ai corsi NON comporterà riconoscimento di Crediti Formativi per Altre Attività

Adesioni

Sarà possibile iscriversi unicamente nel periodo compreso tra il 22 gennaio ed il 26 gennaio 2018. Non sarà possibile iscriversi al di fuori del periodo indicato. Essendo previsto un numero massimo di partecipanti per ciascun corso, non sarà possibile iscriversi una volta che i posti disponibili saranno al completo.

Per aderire all'iniziativa sarà sufficiente accedere alla piattaforma di Ateneo utilizzando le credenziali di posta elettronica LUISS (username: nome.cognome@studenti.luiss.it).

In caso di difficoltà di accesso alla piattaforma e-learning lo studente potrà inviare una e-mail a elearning@luiss.it.

Una volta effettuato l'accesso alla piattaforma, basterà cliccare sulla voce “Soft Skills senza CFU” e successivamente la voce “Development Tools”. Sarà così possibile selezionare il corso a cui si vuole partecipare e inserire la password di iscrizione del corso scelto.

Di seguito le password di accesso di ciascun corso da utilizzare per iscriversi:

  • OPEN YOU – Password di iscrizione: openyou2018
  • GRAFOLOGIA - Password di iscrizione: grafologia2018
  • DIZIONE - Password di iscrizione: dizione2018
  • LINGUA DEI SEGNI – Password di iscrizione: LIS2018

A iscrizione avvenuta gli studenti riceveranno automaticamente una mail di conferma.

Per qualunque ulteriore informazione è possibile inviare un’e-mail a developmentools@luiss.it