Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

Legambiente

I POSTI PER QUESTA OPPORTUNITA' SONO TERMINATI

  • Durata di svolgimento delle attività: 8 - 10 giorni
  • Periodo di svolgimento delle attività:  luglio 2017 
  • Sedi e dettagli:

• Pontecagnano,  progetto Campagna Felix - dal 10 al 19 luglio

Il campo di volontariato ha come obiettivo la manutenzione degli spazi verdi del Parco, la costruzione di cassoni per la coltivazione ortiva rivolta ai soggetti con disabilità motoria e la sistemazione della serra didattica. Si approfondirà il valore terapeutico dell’orticoltura come strumento per riavvicinarsi alla terra e come strumento per migliorare l’inclusione sociale di soggetti svantaggiati. 

Si lavorerà quindi alla manutenzione delle aree verdi del Parco, alla costruzione cassoni per la coltivazione ortiva di soggetti con disabilità motoria e alla sistemazione della serra didattica.

Paestum,  progetto Argonauti della bellezza - dal 11 al 20 luglio - I POSTI PER QUESTA OPPORTUNITA' SONO TERMINATI

Legambiente Paestum collabora all’inclusione sociale dei migranti ospiti del centro di accoglienza di Paestum.  Il progetto si propone di far sentire i migranti che parteciperanno alla vita del campo protagonisti della valorizzazione del territorio che li ospita. Condividere con loro un’esperienza di vita quotidiana aiutandoli anche nell’apprendimento della lingua e a valorizzare le loro competenze e capacità. Farli sentire partecipi alle dinamiche che si sviluppano in un campo di volontariato. Molteplici sono quindi le attività messe in campo per favorire l’inclusione sociale dei rifugiati, si va dai corsi di lingua, a momenti di socializzazione, alla partecipazione attiva dei migranti ad attività finalizzate al miglioramento della fruizione dei beni comuni.

In concreto, si realizzeranno attività di bonifica ambientale dell’Oasi dunale di Legambiente, di accoglienza dei fruitori, di preparazione della quarta edizione della Festambiente Paestumanità, in condivisione con i migranti. 

Cascine nuove, progetto La tenuta di San Rossoredal 17 al 29 luglio

Il campo vedrà i volontari impegnati in diversi progetti che nell'insieme mirano a preservare, e in qualche caso a ripristinare, l'ambiente naturale di una delle zone umide più importanti del Tirreno.

I volontari utilizzeranno semplici strumenti quali cesoie, accetta e segaccio per eliminare la vegetazione invasiva, registreranno i dati per confrontare la situazione presente e verificare l’efficacia dell’azione. Saranno possibili, su richiesta del Parco, interventi per facili operazioni di manutenzione di aree di interesse naturalistico più interne. Lo studio di impatto prevede l'osservazione di due aree (una sottoposta all'evento e una di controllo), e la registrazione delle specie presenti (identità, quantità e dimensioni)

Tutti gli spostamenti avverranno con biciclette di cui i volontari effettueranno anche la manutenzione, con l'aiuto della locale ciclofficina.

REQUISITI RICHIESTI: Saper andare in bicicletta (si percorrono circa 10-20 km al giorno), e voler imparare a effettuarne la manutenzione. 


Sito Web