Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

LUISS Guido Carli

Logo LUISS

San Patrignano

  • Tempistiche: una giornata di presentazione nel mese di giugno e due settimane full time nel periodo 8 luglio 3 agosto 2019
  • Sede di svolgimento: Coriano, Rimini

San Patrignano è una comunità di vita che accoglie quanti sono afflitti dalle dipendenze e dall’emarginazione perché ritrovino la propria strada attraverso un cammino di recupero che è soprattutto un percorso d’amore. Un percorso che significa anche dedicarsi agli altri, aiutando i più giovani a non commettere gli stessi errori.

È nuova vita per le famiglie di chi soffre, che trovano conforto e sostegno nella guida esperta e affidabile della Comunità e dei volontari. È impegno per una società migliore attraverso i molti progetti di prevenzione. San Patrignano è aperta all’esterno nella ricerca del bene comune attraverso attività specifiche nelle scuole, eventi internazionali d’approfondimento, programmi specifici e d’ampio respiro, nell’incessante lotta contro le dipendenze.

Data la delicatezza del contesto in cui si inseriscono le attività, sarà necessaria una selezione ed una formazione preliminare dei volontari: per questo motivo, non essendo automatica la partecipazione, queste alternative verranno escluse da quelle rivolte agli studenti ERS Lab.

Gli studenti selezionati potranno essere coinvolti nelle varie attività realizzate dalla Comunità, che dispone di una struttura di 300 ettari che accoglie 1300 giovani. Gli studenti saranno partecipi di una realtà inclusiva ed immersiva che rende tale esperienza un unicum tra le proposte di volontariato.

Le attività a cui i volontari saranno assegnati dagli operatori, al termine della fase di formazione, sono:

  • Vigna/cantina
  • Cucina
  • Cuoio/decorazione
  • Coltivazioni
  • Grafica/comunicazione/marketing
  • Centro medico

Tutti i volontari saranno coinvolti in un pomeriggio sul progetto WeFree e tutti parteciperanno ad un paio di pomeriggi di formazione a cura degli operatori di SanPa.