Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Luiss Guido Carli

Logo Luiss

Presentazione del volume "Sulla televisione. Scritti 1956-2015" di Umberto Eco

27 febbraio 2019 ore 17:00
Luiss Loft Viale Romania 32, Roma

La televisione non smette mai di far parlare di sé, e fin dal suo esordio nel nostro paese con l'inizio ufficiale delle trasmissioni nel 1956, ha affascinato intellettuali ed esperti di comunicazione e di linguaggi, alla ricerca continua di interpretazioni e decodifiche del suo fascino e del suo potere.
Umberto Eco le dedicò un consistente numero di scritti, dedicati al linguaggio televisivo, alle forme di comunicazione che mette in gioco, all’immaginario che produce, agli esiti culturali, estetici, etici, educativi e, soprattutto, politici.  Il volume che li raccoglie (edizioni La nave di Teseo, 2018), con la pubblicazione anche di scritti difficilmente reperibili, copre l'arco di tempo che va dal 1956 al 2015.  Dalla ripresa diretta dei primi anni alla tv-verità e ai reality show degli ultimi decenni, le riflessioni di Eco denunciano con costante attenzione le strategie televisive nel quadro di una critica inesausta contro i vari populismi mediatici, seminando spunti per ulteriori riflessioni.

Introduce l'incontro
Paolo Peverini Professore di Comunicazione di marketing e linguaggi del nuovi media

Intervengono
Laura Carafoli SVP Chief Content Officer Discovery Southern Europe
Gianfranco Marrone Professore Università di Palermo
Isabella Pezzini Professore Sapienza Università di Roma
Monsignor Dario Edoardo Viganò Assessore del Dicastero della Comunicazione della Santa Sede

Registrazione all'evento